fbpx
Recensione Airofit by Tri60

Come sportivi di endurance training, una della cose più piacevoli è quella di testare nuovi materiali.
E con piacere abbiamo testato AIROFIT, un piccolo strumento studiato per l’allenamento della forza respiratoria.

 

 

Abbiamo visto per la prima volta AIROFIT allo stand dell’Ironman Copenhagen nel 2019. AIROFIT è una azienda danese che ha brevettato e prodotto questo piccolo strumento, inizialmente utilizzato per curare pazienti affetti da malattie respiratorie e successivamente prestato agli sport di resistenza.

L’ultima versione di AIROFIT prevede il collegamento con un’app che non solo monitora l’evoluzione dei valori di forza e capacità respiratoria nel tempo, ma suggerisce anche protocolli di allenamento molto dettagliati e che possono esser seguiti in modo guidato.

Una volta installata l’app abbiamo eseguito il test per valutare i livelli di capacità polmonare, massima potenza di espirazione e massima potenza di inspirazione. Questo per fissare un punto di partenza e monitorare successivamente l’evoluzione in base a parametri oggettivi. Il test è stato ripetuto ogni 3 giorni.

Abbiamo quindi iniziato il protocollo di allenamento. La scelta degli allenamenti è molto varia e dipende dagli obiettivi. Ci sono programmi specifici per migliorare il VO2Max, la forza respiratoria, la capacità polmonare, e altri protocolli creati ad hoc per tipo di sport praticato (es. corsa)

Ci siamo concentrati sul programma ENDURANCE effettuando regolarmente sessioni da 3 minuti ciascuna, due la mattina e due la sera (totale 12 minuti al giorno). Gli esercizi sono vari e guidati dall’app.

Come tutti gli allenamenti anche questo, per essere efficace, prevede un certo sforzo.  Nel nostro caso abbiamo svolto bene gli allenamenti focalizzati  sulla forza, mentre con una certa difficoltà quelli dedicati all’aumento della capacità polmonare (che prevedono sforzi intervallati da momenti di apnea che sembravano infiniti).

Dopo due mesi i risultati ottenuti sono assolutamente buoni.

 

La capacità polmonare è aumentata da 4.2 a 5 litri , miglioramento che si è concentrato nelle prime tre settimane (per poi stabilizzarsi in seguito). La massima potenza inspiratoria, misurata in cmH2O, è passata da 100 a 110 cmH2O  mentre quella espiratoria è aumentata da 110 a 130  cmH2O.

 

Airofit-Tri60-Test-Risultati

 

Tali miglioramenti sono stati sicuramente percepiti anche durante gli allenamenti. In particolare nel nuoto la sensazione è quella di “aver più aria” e gli esercizi in ipossia sono risultati molto più facili da eseguire. Nella corsa l’impressione è quella di una respirazione molto più controllata nei momenti in cui ci si avvicina alla soglia aerobica, mentre in bici la differenza si è sentita in salita, sempre con una respirazione molto più controllata e molto meno affannosa. Durante il periodo di test,  la FTP in bici è aumentata di circa un 5%, nonostante un carico complessivo di lavoro che è rimasto pressochè invariato rispetto ai tre mesi precedenti.

Questi risultati confermano quanto emerso dalla letteratura scientifica. In particolare, l’intuizione di AIROFIT è stata di estendere e migliorare i protocolli di allenamento della forza respiratoria che venivano utilizzati per curare malattie polmonari (compresi gli stati asmatici) e portarli in ambito sportivo. E i risultati sono assolutamente promettenti

Se desiderate acquistare AIROFIT con uno sconto del 10% potete utilizzare questo link dove troverete in fase di check out il codice sconto “sportitudo10”.

CODICE SCONTO: SPORTITUDO10

 

CategoryNews
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Seguici su:

© 2017 Sportitudo S.r.l P.IVA 09701320963
× Come posso aiutarti?